Back to school: consigli per un rientro a scuola più dolce

Back to school: consigli per un rientro a scuola più dolce
Oggi oltre a mostrarvi un nuovo look di Camilla, mi rivolgo alle mamme in ascolto: come è stato il rientro a scuola dei vostri bimbi?
Dopo tre mesi di vacanza e di lontananza dai banchi, per i bambini il rientro a scuola può essere un'esperienza destabilizzante, un cambiamento enorme da affrontare; la ripresa della quotidianità, l'intraprendere un nuovo percorso in cui sperimentarsi possono creare ansia e affanno.
Perciò noi mamme possiamo cercare di fare qualcosina per agevolare il rientro a scuola e renderlo meno stressante. In che modo? Oggi vi spiego i miei accorgimenti per rendere più dolce il rientro a scuola dei nostri bimbi.
-Facciamo in modo che l'atmosfera spensierata delle vacanze non rimanga solo un lontano ricordo, introduciamo delle piacevoli pause di relax quotidiane da condividere in famiglia, come ad esempio un momento in cui giocare insieme.
-Permettiamo ai nostri figli di trascorrere del tempo all'aria aperta, infatti il contatto con la natura trasmette calma e serenità ai più piccoli. Approfittiamo delle belle giornate di sole, e cerchiamo di trovare il lato positivo anche nei giorni di pioggia: bastano un paio di galoche di gomma e qualche pozzanghera per accendere l'entusiasmo e l'immaginazione dei più piccoli.
-Cerchiamo di non riempire l'agenda dei nostri bambini con troppi impegni, e comunque di inserirli in modo graduale nella loro routine: bilanciare il tempo di riposo e quello delle attività è la chiave per non farli stancare troppo e per farli affrontare ogni giornata con le energie giuste.
-Per far si che i nostri figli abbiano modo di ricaricare le pile, e di affrontare ogni nuovo giorno con l'energia giusta è necessario ripristinare un corretto ciclo "sonno-veglia" che sia regolare e cadenzato.
-Non dimentichiamoci mai quanto sia importante dialogare con i nostri bambini. Mostriamo sempre tanto entusiasmo e interesse verso le attività svolte a scuola, incoraggiamoli e ascoltiamoli sempre e invogliamoli ad esprimere i loro stati d'animo.
-Ricordiamoci di vestirli sempre in modo pratico e comodo, in modo che si possano sentire sempre a proprio agio, con abiti che permettano loro libertà di movimento per tutte le attività scolastiche e ludiche che affronteranno a scuola.
Camilla was wearing:
H&M t-shirt
Kenzo jeans
Superga shoes

Leave a comment